È in corso l’indagine on line “Il ruolo dei tecnici nell’interlocuzione con i potenziali beneficiari e il PSR”

La Regione Calabria – Dipartimento Agricoltura Risorse Agroalimentari e Forestazione e Autorità di Gestione PSR Calabria – ha affidato al RTI ISRI-Sinapsys le attività di valutazione indipendente del PSR 2014-2022, con l’obiettivo di fornire un apporto concreto al miglioramento della sua funzionalità ed efficienza.

Il Valutatore Indipendente ha predisposto uno specifico questionario online rivolto a tecnici in forza presso i CAA, e a tecnici liberi professionisti che svolgono attività di supporto ai potenziali beneficiari per la presentazione delle domande di sostegno e di pagamento a valere sui bandi di attuazione degli interventi del PSR, con particolare riferimento agli investimenti delle imprese agricole e delle imprese agroindustriali.

L’indagine ha l’obiettivo di conoscere meglio il ruolo che i tecnici assumono nell’interlocuzione tra i potenziali beneficiari e il PSR, tenuto conto dei vari aspetti dell’intermediazione che i tecnici e i CAA effettivamente svolgono tra la Regione e l’OP da una parte e beneficiari dall’altra e per comprendere se le informazioni e gli strumenti forniti dalla Regione e dall’OP sono soddisfacenti ed esaustivi e/o se sono migliorabili.

Se sei un tecnico in forza presso i CAA o un libero professionista e non hai ricevuto l’invito a compilare il questionario puoi scrivere a: Valutazione PSR Calabria 2014-2022 <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.> e chiedere il link per compilarlo

PUBBLICAZIONE DECRETO DI APERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PROSEGUIMENTO IMPEGNI EX MISURA 221-223 DEL PSR 2007/2013, EX REG.2080/92 - ANNUALITÀ 2022, E MIS. 8.1.1 PSR 2014/2020

E' disponibile, nell'apposita sezione del sito, il decreto di apertura dei termini per la presentazione delle domande di proseguimento impegni ex misura 221 - 223 del Psr 2007/2013 annualità 2022 e della misura 8.1.1 del PSR 2014/2020

Vai a Bandi aperti

Pubblicazione decreto di attuazione Misura 06 - Intervento 06.02.01 – “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali”. Aggiornamento disposizioni procedurali ddg n. 4396 del 28/04/2017 e ddg n. 13066 del 24

Pubblicato il decreto n. 4160 del 14/04/2022 di attuazione Misura 06 - Intervento 06.02.01 – “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali”. Aggiornamento disposizioni procedurali ddg n. 4396 del 28/04/2017 e ddg n. 13066 del 24/11/2017.

Format relazione SAL editabile

 

 

PSR CALABRIA 2014/2020 - DOMANDE DI RICONFERMA (BANDI DI SOSTEGNO/PAGAMENTO - ANNUALITÀ 2016, 2018, 2019 e 2020) - APERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO (RICONFERME) MISURE 10 - 11 - 14 - ANNUALITÀ 2022

E' disponibile, nell'apposita sezione del sito, il decreto : REG. UE N. 1305 2013 MISURE 10, 11 E 14 DEL P.S.R. CALABRIA 2014 2020 E NUOVE REGOLE DI TRANSIZIONE ESTENSIONE PER GLI ANNI 2021 2022 DOMANDE DI RICONFERMA BANDI DI SOSTEGNO PAGAMENTO ANNUALITA' 2016, 2018, 2019 e 2020 APERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO, RICONFERME ANNUALITA' 2022.

vai  al Bando

 

 

 

Pubblicazione Decreto per attuazione Misura 1 - Intervento 1.1.1 - Formazione - Facilitazione della rendicontazione attraverso i costi standard

E' disponibile il decreto per ll'attuazione della Misura 1  - Intervento 01.01.01 - Sostegno alla formazione professionale  e azioni finalizzate all'acquisizione di competenze per la facilitazione della rendicontazione attraverso i costi standard.

Decreto n. 3598 del 01/04/2022

Allegato - Relazione UCS

PSR: DISPOSTI PAGAMENTI PER 4 MILIONI DI EURO. OTTANTA BENEFICIARI. GALLO: "GARANTITA LA DISPONIBILITÀ DI LIQUIDITÀ AL SETTORE PRIMARIO"

Disposti nuovi pagamenti relativi al Programma di sviluppo rurale della Calabria 2014/2020.
Nel complesso, grazie all’elaborazione del kit decreto n. 127, tramite Arcea sono stati erogati complessivamente 4.061.903,99 euro in favore di ottanta beneficiari di misure a investimento.
“Il lavoro del Dipartimento Agricoltura e dell’organismo pagatore – afferma l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – procede spedito per garantire al comparto primario l’indispensabile immissione di liquidità. Con questa nuova tranche di pagamenti sarà garantito sostegno ai progetti ad investimento relativi all’ammodernamento ed alla competitività delle aziende agricole e forestali, alla promozione dei prodotti di qualità, ai servizi nelle aree rurali, alla cooperazione ed alle attività dei Gal”.
Nel dettaglio, i pagamenti riguarderanno la misura 4, “Investimenti in immobilizzazioni materiali”, con 2.288.277,83 euro in favore di 30 imprenditori agricoli; la 6, “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”, con risorse pari a 301.338,02 destinate a 14 beneficiari; la misura 8, “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”, per la quale 830.247,04 euro assicureranno la copertura di 20 progetti; la misura 3, “Regimi di qualità dei prodotto agricoli e alimentari”, con 186.674,15 euro riservati ad un beneficiario; la misura 19 ,“Sostegno allo sviluppo locale Leader”, per un importo di 336.069,51 euro a sostegno di tredici domande di aiuto; la 7, “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”, con 62.097,04 destinati ad un beneficiario; infine, la misura 16 relativa alla cooperazione, con 57.200 euro assegnati ad un beneficiario.

Dal Psr 30 milioni a sostegno dell’agricoltura nelle zone montane o svantaggiate Pubblicata sul portale www.calabriapsr.it la graduatoria definitiva della misura 13 L’Assessore Gallo: «Nuovo intervento a tutela dell’economia delle aree rurali interne»

Dal Psr 30 milioni a sostegno dell’agricoltura nelle zone montane o svantaggiate.

Sono stati pubblicati sul sito istituzionale www.calabriapsr.itgli elenchi definitivi relativi al bando legato alla misura 13, intervento 13.1, “Indennità compensative a favore delle zone montane”, e all’intervento 13.2, “Indennità compensative a favore di altre zone caratterizzate da svantaggi naturali, diverse dalla zone montane”, validi per l’annualità 2021 e rivolti ad agricoltori in attività, detentori di superficie minima pari a 0,5 ettari.«Sostenere l’economia delle aree svantaggiate, arginare lo spopolamento delle zone montane e di quelle soggette ad altri vincoli o svantaggi, aiutare gli agricoltori nel presidio di questi territori – spiega l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – è un obiettivo fondamentale dell’azione di governo programmata dal Presidente Occhiuto. Attraverso la misura 13 del Psr e l’utilizzo dei fondi della Next Generation EU perseguiamo queste finalità. L’intento è garantire, in un periodo ancora segnato dalle ripercussioni economiche negative della pandemia, il mantenimento delle pratiche agricole che garantiscono la continuità e l’efficienza dei servizi ecosistemici, tutelando altresì la redditività degli imprenditori agricoli e l’inclusione sociale in comprensori con sbocchi lavorativi pochi o nulli».

La misura 13 ha lo scopo di tutelare la qualità dei suoli, riducendo i rischi di erosione, dissesto e incendi; di favorire il presidio della biodiversità e del paesaggio agrario e valorizzare i prodotti di montagna. Nello specifico, al termine della fase di riesame, sono state ritenute ammissibili a finanziamento 18.269 domande per l’intervento 13.1 e 14.784per l’intervento 13.2. Con le risorse disponibili si procederà a compensare gli agricoltori delle zone svantaggiate rispetto ai maggiori costi sostenuti per il mantenimento dell’agricoltura in tali aree, caratterizzate da condizioni climatiche sfavorevoli; da pendii molto scoscesi che richiedono l’impiego di attrezzature molto costose; da scarsa accessibilità dei fondi agricoli; elevata frammentazione fondiaria e fenomeni di dissesto idrogeologico. 

Le superfici ammesse e i relativi premi/importi ammissibili, anche a seguito dell’approvazione degli elenchi regionali definitivi, restano, in ogni caso, subordinati a eventuali sanzioni e/o esclusioni, sulla base dei necessari controlli amministrativi previsti dalle vigenti normative comunitarie, nazionali e regionali.

Pubblicazione decreto per l'attuazione delle misure ad investimento . Facilitazione chiusura progetti

E' stato pubblicato il Decreto avente per oggetto : PSR CALABRIA 2014-2020 - ATTUAZIONE MISURE AD INVESTIMENTO - SEGUITO DDG N. 8157 DEL 4 AGOSTO 2020 - DDG N. 12397 DEL 26 NOVEMBRE 2020 - DDG N. 138 DEL 12 GENNAIO 2021 - DDG N. 6587 DEL 23 GIUGNO 2021 E DEL DDG N. 2011 DEL 28 FEBBRAIO 2022. FACILITAZIONE CHIUSURA PROGETTI.

Decreto N°. 3198 del 24/03/2022 - Attuazione misure ad investimento - Facilitazione chiusura progetti.

Pubblicazione elenchi regionali definitivi della Misura 13 "Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o altri vincoli specifici" Annualità 2021

E' disponibile, nell'apposita sezione del sito, il decreto di approvazione degli elenchi regionali definiti e della Misura 13 - Annualità 2021

Vai a Graduatorie PSR definitive

Pubblicazione Graduatoria provvisoria bando Misura 4 - Intervento 4.3.1 “Investimenti in infrastrutture” - Comuni singoli con popolazione inferiore o uguale a 5000 abitanti - Annualità 2021

E' disponibile, nell'apposita sezione del sito, il decreto di approvazione della graduatoria provvisoria ndel Bando della Misura 4 - intervento 4.3.1  “Investimenti in infrastrutture” - Comuni singoli con popolazione inferiore o uguale a 5000 abitanti - Annualità 2021

Vai a Graduatorie Psr Provvisorie

  2016 PSR Calabria 2014/2020 - Cittadella Regionale - Catanzaro