barraloghi 2022    

 

 

Incremento dotazione finanziaria Misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali” - Intervento 4.1.1 - "Pacchetto aggregato"

Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari comunica che con decreto n.12732 del 17/11/2017 è stata incrementata la dotazione finanziaria della Misura 4 del Psr Calabria 2014-2020 "Investimenti in immobilizzazioni materiali" Intervento 4.1.1 . "Pacchetto aggregato".

Il Dipartimento ha ritenuto opportuno incrementare la dotazione finanziara  dell'intervento con 20 Milioni di euro, che vanno a sommarsi ai 4 Milioni di euro stanziati inizialmente, in virtù dell'elevato numero di istanze di riesame pervenute all'amministrazione regionale.

DDG n.12732 del 17/11/2017

Avviso Misura 4 Intervento 4.2.1 - Lettere di concessione

Si comunica che alle PEC delle aziende riportate nell'allegato, è stato inviato l'atto di concessione inerente il PSR Calabria2014-2020 - Reg. (UE) n. 1305/2013 - Misura 4 - Sub Misura 4.2.1 -   “Interventi nella trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli” - Annualità 2017.

Le aziende dovranno stesso mezzo restituire entro 30 giorni debitamente firmato in ogni pagina l'atto di concessione allegando documento di identità.

Il Dirigente del Settore 8

Dr Giacomo Giovinazzo

Allegato

Pubblicazione elenco regionale provvisorio Misura 16 intervento 16.8.1

E' disponibile, nell'apposita sezione del sito, l'elenco regionale provvisorio della Misura 16 – Sub Misura  16.8 - Intervento 16.08.01“Stesura di piani di gestione forestale”. - Annualità 2016

Vai a Graduatorie provvisorie

 

Pubblicazione Bando apistico 2017-2018

Si comunica che come da Reg. UE 1308/13 – Programma apistico 2017-2018 – è stato approvato il bando regionale, per azione e sottoazione, di accesso ai finanziamenti.

Il decreto e l'allegato sono disponibili sul sito nella sezione Altri bandi

 

Pubblicazione Elenchi Regionali provvisori Misura 13 - Interventi 13.01.01 e 13.02.01 - Annualità 2017

Sono disponibili, nell'apposita sezione del sito, gli elenchi regionali provvisori della Misura 13 -

“Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” - Annualità 2017

Vai a Graduatorie provvisorie

Si è riunito l’Osservatorio Agricoltura Sociale per presentare la bozza del bando del PSR Calabria 2014/2020 relativo alla diversificazione delle attività agricole

Si è riunito questa mattina, nella sala “blu” della Cittadella regionale, l’Osservatorio regionale sull’Agricoltura sociale, per presentare la bozza del bando del PSR Calabria 2014/2020, relativo alla Misura 16 “Cooperazione”, intervento 16.9.1 “Diversificazione delle attività agricole per l’assistenza sanitaria, l’integrazione sociale e l’educazione ambientale”. Si tratta dell’ennesimo tassello del lavoro del dipartimento Agricoltura, portato avanti dal Consigliere regionale delegato Mauro D’Acri, che include la proposta di legge sull’Agricoltura presentata dallo stesso.

La dirigente del settore “Qualità a promozione delle produzioni agricole e delle attività agrituristiche - agricoltura sociale” Alessandra Celi “ e l’Autorità di Gestione del PSR Alessandro Zanfino, hanno illustrato, con la collaborazione dei rappresentanti di Rete Rurale Nazionale, le disposizioni attuative per il trattamento delle domande di sostegno, precisando che l’incontro di oggi deve servire a raccogliere, a stretto giro, indicazioni e suggerimenti da parte del mondo agricolo per la migliore redazione possibile del bando in questione. I presenti hanno immediatamente esposto osservazioni ed avanzato proposte che, secondo gli accordi, faranno pervenire al dipartimento in forma scritta entro lunedì 9 p.v.

La Misura 16 del PSR si sviluppa in interventi che sostengono forme di cooperazione e beneficiari diversificati ed è finalizzata al superamento degli svantaggi economici, ambientali e di altro genere, derivanti dalla frammentazione, oltre che allo sviluppo dell’innovazione, della crescita digitale e alla promozione del trasferimento di conoscenze nel settore agricolo, forestale.

L’intervento 16.9.1, in particolare, ha la finalità di sostenere soluzioni innovative per lo sviluppo rurale e delle aziende agricole che diversificano la loro attività promuovendo servizi di integrazione ed inclusione sociale, assistenza sanitaria (azione a) e di educazione alimentare ed ambientale, come le fattorie didattiche (azione b). La dotazione finanziaria assegnata è di 1.500.00 Euro (1.00.000 per l’azione a e 500.000 Euro per l’azione b). Il PSR Calabria sosterrà dunque progetti di cooperazione tra operatori agricoli ed altri operatori pubblici e privati delle aree rurali, finalizzati a sviluppare la multifunzionalità aziendale e la diversificazione delle attività dell’impresa agricola, nell’ambito dell’agricoltura sociale.

“Abbiamo rivisto più volte la bozza di questo bando – ha affermato Celi – e siamo stati i primi a dover studiare, perché abbiamo cercato di adeguare il più possibile il documento ai criteri di selezione del PSR, in modo da rendere il bando più aderente possibile alle reali esigenze dei territori e degli operatori agricoli ed offrire maggiori opportunità ai potenziali beneficiari. Aspettiamo nei prossimi giorni i vostri suggerimenti – ha aggiunto – per poter procedere velocemente alla pubblicazione del bando, che avrà la scadenza novanta giorni dopo la pubblicazione”.

“Con questo bando – ha affermato Zanfino si apre una seconda fase del PSR Calabria. Dopo le misure agro-climatico- ambientali e quelle relative agli investimenti, ci concentriamo ora sulla parte del programma, ritenuta dalla stessa Commissione Europea, di maggiore qualità, perché per una regione come la Calabria la cooperazione è necessaria per fronteggiare la frammentazione, non solo aziendale ma anche culturale. Ed anche per innovare l’agricoltura con aspetti non prettamente agricoli, ma sociali, che possano garantire alle popolazioni delle aree rurali servizi essenziali che migliorino la qualità della vita”. L’Adg ha auspicato infine che con questo bando possano emergere realtà calabresi che già lavorano da tempo nel contesto dell’agricoltura sociale e che possano nascere delle nuove importanti best practices .

 

Avviso scadenza presentazione istanze di riesame

Si comunica che ai sensi del D.D.G. n. 10351, in data 07 ottobre 2017, scadrà il termine di presentazione delle istanze di riesame di cui al Pacchetto Aggregato, Misura 4 Interventi 4.1.1, 4.1.3,4.1.4 ,Intervento 4.2 , Intervento 4.1.3, 4.1.4 -Attivazione Singola, Misura 6 Intervento 6.2.

Proroga termini presentazione istanze di riesame - Integrazione al DDG n. 10351 del 22/09/2017

Si comunica che con DDG assunto al n. 689 del 27.09.2017, e registrato il 28/09/2017 con n. 10609, è stato integrato il DDG n. 10351 relativo alla proroga delle istanze di riesame per le Misure :  

     Mis. 4 Interventi 4.1.1 (Pacchetto Aggregato) - 4.2  

     Mis. 6 intervento 6.2 - 4.1.4 - 4.1.3 (Istanze Singole)

specificatamente nei seguenti punti:

  • modificare il D.D.G. 7609/2016, concedendo ulteriori 15 giorni, dalla data ultima di scadenza per la presentazione delle istanze di riesame, il termine di pronunciamento sulle stesse da parte del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari, di cui al paragrafo 3 delle disposizioni procedurali per il trattamento delle domande di sostegno a valere sulle misure ad investimento del PSR 2014/2020 giusto D.D.G. n. 7609/2016 , (sesto capoverso);
  • all’esito del riesame, sarà approvata la graduatoria definitiva “finale”, comprendente, le istanze già ammesse e quelle favorevolmente valutate a seguito di riesame, nonché quelle definitivamente escluse, avverso la quale potrà essere, espletato ricorso giurisdizionale, o straordinario nei rispettivi termini.

DDG n.10609 del 28/09/2017

Proroga termini presentazione istanze di riesame

PSR Calabria - 2014-2020 - Reg. (UE) n. 1305/2013
– D.D.G. n. 9836-9837-9838-9839-9840 del 07.09.2017 - Misura 4 Interventi 4.1.1 (Pacchetto Aggregato) -4.2 Mis. 6 intervento 6.2 - 4.1.4 - 4.1.3 (Istanze Singole).

- Proroga termini Presentazione Istanze di Riesame:


Si comunica che con DDG assunto al n. 673 del 21.09.2017, registrato con n.10351 del 22.09.2017, è stata concessa una proroga per la presentazione delle istanze di riesame di cui ai richiamati Decreti, si specifica che la data di presentazione prevista per il 22 settembre 2017, è stata procrastinata al 7 ottobre 2017, rimanendo invariate le modalità di presentazione.

PSR Calabria 2014/2020: nessun intoppo allo sviluppo della programmazione

In riferimento ad un articolo pubblicato questa mattina, il Dipartimento Agricoltura precisa che non c’è e non ci sarà alcun blocco allo sviluppo della programmazione dei fondi comunitari. L’articolo pubblicato, in particolare, cita ricorsi di aspiranti giovani imprenditori agricoli, ai decreti n. 5818 del 05/06/2017, con la valutazione delle pratiche con problemi di presentazione della domanda a valere sulla Misura 4 - Misura 6- Pacchetto Giovani - Interventi 4.1.1 - 4.1.2 - 4.1.3 - 4.1.4. Le domande dei ricorrenti non erano state prese in considerazione per un difetto procedurale, ossia la mancanza della conferma della procedura di rilascio delle domande sul sistema, l’“Otp”, “One time password”.
Il Dipartimento Agricoltura sottolinea innanzitutto che la graduatoria ufficiale del Pacchetto Giovani non è affatto sospesa, specificando che l’istruttoria è in corso e che, in seguito alle ordinanze sospensive del Tar Calabria, nelle more della trattazione del giudizio di merito, ha prontamente inserito – con riserva - nell’istruttoria delle Misure 6.1.1 e 4.1.2 del PSR Calabria “Pacchetto Giovani”, le domande segnalate nell’ordinanze. Tanto che i singoli ricorrenti, sempre in attesa della sentenza di merito, erano stati già avvisati via pec.
Il Dipartimento, per altro, in data 29 agosto u.s., a mezzo pec (con numero di protocollo 270686), aveva richiesto al Sin, l’attestazione del funzionamento del sistema SIAN nelle date 10/13 febbraio 2017, ovvero i giorni immediatamente precedenti alla prima scadenza del bando in questione (13 febbraio).
Il Dipartimento, in sostanza, rassicura sul normale andamento dell’iter, sottolineando che i tanto attesi sostegni agli investimenti in agricoltura, ed in particolare all’insediamento di giovani imprenditori, non saranno compromessi da ritardi né da cavilli. Infatti si sta lavorando comunque all’istruttoria delle domande del “Pacchetto Giovani”, comprese quelle inizialmente escluse e successivamente riammesse con riserva, su indicazione del Tar. Si specifica pertanto che le pratiche riammesse saranno valutate con il vincolo di riserva, e qualora la sentenza di merito del 23 maggio 2018 dovesse dare ragione ai ricorrenti, le domande in questione, se valide continueranno il loro iter. In caso contrario, se dovesse aver ragione l’amministrazione, le domande saranno escluse, per il merito della sentenza.

Tag

Visitatori

Oggi mar 27 febbraio 2024 14

Dall'inizio 2750960

Ci sono 32 utenti online

  2016 PSR Calabria 2014/2022 - Cittadella Regionale - Catanzaro