Psr: pronti altri 40 milioni di anticipo per misure a superficie della campagna 2020 Dal 1° Dicembre Arcea procederà alla liquidazione in favore degli 11.764 beneficiari

Sale a oltre 220 milioni l’ammontare di premi e contributi erogati da inizio anno a oggi

Altri 40 milioni di euro saranno presto immessi nel circuito finanziario del settore agroalimentare calabrese. L’organismo pagatore regionale Arcea ha difatti elaborato e mandato in pagamento il decreto n. 104, relativo all’anticipo delle misure a superficie del Programma di sviluppo rurale, per la campagna 2020. Ne dà notizia l’Assessorato regionale all’Agricoltura, guidato da Gianluca Gallo.

In particolare, il provvedimento, grazie al quale saranno liquidati complessivamente 40.697.926,45 di euro in favore di 11.764 beneficiari del Psr in relazione alle misure 10 “Pagamenti agro – climatici – ambientali”, 11 “Agricoltura biologica” e 14 “Benessere degli animali”. Si tratta, nello specifico, di un anticipo nella misura dell’85% dell’importo richiesto. Risorse tutte – commenta l’Assessore Gallo – destinate a garantire liquidità al comparto in un periodo particolarmente complicato per i piccoli agricoltori come per le aziende

Il kit decreto n. 104, rispetto al quale a partire dal primo Dicembre prossimo l’organismo pagatore avvierà le procedure per consentire l’erogazione dei saldi, segue di qualche giorno l’elaborazione di altri due analoghi atti, con i quali l’organismo pagatore ha assicurato al mondo agricolo calabrese altri 8.200.000 per misure strutturali e a superficie, portando così a più di 220 milioni l’importo complessivo delle liquidazioni effettuate da Arcea dall’inizio del 2020 ad oggi.



  2016 PSR Calabria 2014/2020 - Cittadella Regionale - Catanzaro